Antica Osteria Lombarda Lungoladda

Un viandante capitolino

Tra l'Adda e er Tormo
ce sta n'posto che ce ritorno,
un posto dove a natura e er lavoro
dell'omini s'encontrano,
un posto dove se po passà
er tempo per magnà e per gustà.
A te che sei del loro o forestiero,
a sto paradiso de la panza ce devi solo
che hannà....
ma nun te scordà de pagà!!!

Un viandante capitolino

Andrea Maietti

Qui nel cuor di Lombardia,
nel rural silenzio verde,
dove in pace scende il fiume,
c'è una piccola osteria.
"Lungoladda" è battezzata:
linda, antica, palpitante
storie e fiabe accanto al fuoco.
In frazione Casellario
del paese di Corte Palasio.
Sei chilometri da Lodi,
mezzoretta da Milano.
Piatti schietti, senza orpelli,
gusti ormai dimenticati,
di una casa ritrovata.
Terre ed acqua che tu vai,
se ci capiti una volta,
lungo l'Adda.
certo ancora tornerai.

Andrea Maietti

Questa lirica è un'esclusiva del Prof. Andrea Maietti per l'Antica Osteria Lungoladda. Andrea Maietti,
insegnante   liceale, collabora con il "Cittadino" di Lodi e con "Il Giorno". Eletto biografo ufficiale daGianni Brera,  ha  curato per vari editori i famosi Arcimatti. Per "Limina" ha pubblicato la raccolta
di bozzetti  "La lepre sotto la luna" (1996),  vincitore del Premio Bancarella Sport 1997,  con il
romanzo "Vi conterò di Mariellina" (1997) e recentemente, "Canzone per Bugno".

Edda Rizzoti

Tra rogge e campi
passa una straina
intorno, odor di legna,
di cascina,
di bimbi, di animali,
in allegria...
Valori veri
il cuor di Lombardia
Andammo con gli amici
a cena fuori,
ci colpirono il caldo,
...certi odori
ognun pensò - è come casa mia
e non la catologò in un'osteria,
Camino acceso, una rosa,
una candela
ritrovati sapori, che magia,
Lungoladda si chiama,
Sedetevi ad un tavolo sereni
coccolati da tanta cortesia
ritroverete il verso di una sera
da ricordare
e gioia e festa al pensier
di ritornare

Edda Rizzotti


alt
Dedico questo breve elegio,
in esclusiva al Ristorante Lungoladda augurando di cuore tante..
buonissime cose!

alt

ANTICA OSTERIA LUNGOLADDA
...c'è una casa bianca in riva al fiume...
Finisce la strada e inizia la pace agreste, dalla cascina si
passeggia lungo l'argine, tra i pioppeti.
Alla tranquillità del fiume, fa eco la fiamma del camino, il tepore
della veranda e la fresca brezza degli spazi esterni
Dalla campagna e dal fiume i piatti di una cucina schietta e saporita.

Le poesie

C'è una casa bianca in riva al fiume con tanti animali e un grande camino acceso... Come immersa in una favola questa antica osteria adagiata sulle rive dell'Adda a 5km da Lodi 10 da Crema e 35 da Milano Vi trasmetterà sensazioni e sapori di un tempo ormai passato che solo la passione per la cucina e l'amore per le tradizioni hanno saputo mantenere intatta. Inoltre la cortesia, la professionalità di chi Vi accoglie, Vi introdurrà in una serena atmosfera dove la fragranza delle paste fatte in casa, la freschezza di prodotti della nostra terra, sapientemente preparati stanno a testimoniare che
in questo suggestivo angolo fuori dal mondo, il tempo non si è fermato inutilmente.

alt

Login Form